MyUnitn

A seguito della modifica dell'ordinamento didattico e dell'attivazione del Corso di Laurea in Ingegneria dell’Informazione e delle Comunicazioni, per la Laurea in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni per l'a.a. 2016/17 vengono offerti solo i corsi del terzo anno.

Il primo e il secondo anno del corso di Laurea in Ingegneria Elettronica delle Telecomunicazioni risultano pertanto disattivati.

L’elettronica e le telecomunicazioni sono, assieme all’informatica, le aree principali dell’Ingegneria dell’Informazione, la quale si occupa della gestione (intesa come acquisizione, elaborazione, memorizzazione e trasmissione) dell’informazione.

Nella Laurea di primo livello, dopo aver fornito agli studenti i fondamenti della matematica e delle altre scienze di base, vengono approfonditi i fondamenti metodologico-operativi dell'Ingegneria dell'Informazione. Corsi teorici ed esercitazioni di laboratorio si integrano tra loro durante tutto il Corso di Studi, permettendo così agli studenti di acquisire un solido background teorico, ma anche la capacità di utilizzarlo nelle applicazioni pratiche.
Per questo motivo, il laureato in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni trova lavoro in tempi brevi, spesso anche prima del termine degli studi. La figura professionale formata è infatti tra quelle considerate a maggior difficoltà di reperimento in Italia (fonte Unioncamere, dati 2008); inoltre quasi il 50% delle assunzioni di laureati in Ingegneria sono riservate agli Ingegneri Elettronici e dell’Informazione (fonte: Consiglio Nazionale degli Ingegneri, dati 2008).
l Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni si caratterizza per un profilo internazionale molto elevato (il 15% circa dei docenti è straniero) e per uno stretto legame con il  mondo produttivo (alcuni insegnamenti sono tenuti da professionisti del settore).