MyUnitn
  • Livello: Laurea di primo livello
  • Classe del corso: L-24 - Scienze e tecniche psicologiche
  • Lingua in cui si tiene il corso: italiano
  • Modalità di accesso: programmato, con superamento di un test d'ammissione
  • Posti disponibili per l'a.a. 2017-18: 200
  • Sede: Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, Corso Bettini, 84 - 38068 - Rovereto (TN)

Il corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva vuole fornire conoscenze di base e caratterizzanti in diversi settori delle discipline psicologiche ed in particolare nell’ambito della psicologia cognitiva e dei processi comunicativi.

Un elemento caratterizzante del corso di studi è la capacità di applicare le conoscenze teoriche della psicologia cognitiva all’ambito pratico e al contesto lavorativo. Il laureato sarà in grado di affrontare e risolvere problemi pratici nei quali siano coinvolte variabili psicologiche, ideando soluzioni che tengano conto delle conoscenze teoriche della psicologia. Inoltre sarà in grado di sostenere argomentazioni, basate sia sulle conoscenze teoriche sia sulle evidenze empiriche. La capacità di raccogliere ed interpretare dati psicologici rilevanti è un ulteriore competenza del laureato in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva. Il laureato sarà in grado di esprimere giudizi autonomi di natura tecnica, motivati dalle conoscenze teoriche e dai risultati empirici. Inoltre sarà in grado di contestualizzare tali giudizi rispetto alle questioni scientifiche, sociali o etiche del settore applicativo della psicologia.

Il laureato svilupperà la capacità di comunicare in maniera efficace il punto di vista della psicologia a specialisti e non specialisti. In particolare saprà descrivere un problema applicativo da una prospettiva cognitiva, e comunicare le proprie soluzioni all’interno del contesto multidisciplinare nel quale si troverà ad operare.
Un elemento cruciale della formazione del laureato è la capacità di apprendimento indipendente e critico, volta a sostenere studi successivi nell’ambito della psicologia, o a sviluppare strumenti per proseguire in modo autonomo la propria formazione.

Obiettivi formativi

Il  corso  di  laurea  in  Scienze  e  tecniche  di  psicologia  cognitiva  vuole  coniugare  competenze psicologiche ed ergonomiche con  il duplice obiettivo di  fornire, da una parte, una solida base metodologica per gli studenti che intendono proseguire nella  laurea magistrale  in Psicologia (attivata presso  il Dipartimento) e, dall’altra, di  creare una figura professionale con competenze di natura  tecnico-operativa nell’ambito della psicologia.

Il corso ha ottenuto la certificazione EuroPsy che favorisce la mobilità e il riconoscimento del titolo degli psicologi europei.

Profili professionali

I laureati in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva possono sostenere l’'esame per la sezione B dell’'Albo degli Psicologi, previo tirocinio semestrale post laurea.

Per gli iscritti all'albo degli Psicologi sezione B (settori Ba e Bb) spettano rispettivamente i titoli professionali di:

  • • ‘dottore in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro”;
  • • dottore in tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità’.

Tali figure professionali operano in diversi ambienti di lavoro nei quali siano richieste competenze psicologiche. In particolare, possono avere un ruolo nelle organizzazioni lavorative al fine di migliorare la comunicazione tra individui e tra gruppi, o allo scopo di orientare la scelta o la riqualificazione professionale. Infine possono avere un ruolo tecnico all’'interno di contesti clinici per ciò che riguarda la caratterizzazione del quadro delle capacità cognitive sia di individui affetti da patologie sia esenti.

Esempi di tali compiti professionali sono:

  • effettuare ricerche complesse di informazioni utilizzando la rete, eseguire sondaggi e indagini di mercato mediante questionari web-assistiti;
  • coadiuvare gli esperti nella costruzione di siti e pagine web e materiali multimediali compatibili con le capacità rappresentazionali e le euristiche di esplorazione degli individui o anche in riferimento a gruppi con specifiche necessità (anziani, portatori di handicap, ecc.);
  • concorrere alla elaborazione e applicazione dei test di usabilità delle pagine web e delle altre forme di interazione in ambiente internet;
  • risoluzione di problemi di interazione tra singoli o tra gruppi indagando gli aspetti linguistici e/o visivi critici della comunicazione;
  • utilizzazione di strumenti psicologici per l’orientamento scolastico-professionale o per la riqualificazione professionale.

Studi che si possono intraprendere dopo la laurea

La laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva fornisce le conoscenze necessarie per accedere:

 

Aggiornato il 
8 Febbraio 2017