MyUnitn

Il corso di laurea magistrale in Filosofia e linguaggi della modernità è un programma di studio della durata di due anni progettato per formare laureati dotati di competenze filosofiche ampie e articolate (storiografiche, concettuali, logiche e critico-ermeneutiche.) L'offerta didattica, infatti, copre ogni aspetto dell'indagine filosofica, ripercorrendone l'evoluzione storica, dall'antichità all'epoca contemporanea, analizzando i temi e le metodologie proprie dei suoi vari indirizzi (filosofia teoretica, filosofia morale, filosofia politica, epistemologia, filosofia della religione, estetica, logica, filosofia del linguaggio, ecc.), esaminando i nessi e le relazioni con il pensiero scientifico e religioso.

In fase di presentazione del piano di studio, è possibile scegliere una delle carriere tipo, ciascuna delle quali approfondisce un ambito specifico del sapere filosofico:

Il percorso formativo si articola in lezioni, seminari, esercitazioni e lettorati finalizzati all’acquisizione di conoscenze di base nelle aree sopra definite e delle correlate competenze metodologiche.

Gli studenti perfezioneranno la loro conoscenza di una lingua dell’Unione Europea differente dall’italiano con un corso specifico.

In generale, il corso di laurea incoraggia l’apprendimento delle lingue allo scopo di favorire la mobilità degli studenti in ambito europeo ed extra-europeo tramite programmi di scambio con università straniere (accordi bilaterali, programma Erasmus, tirocini all'estero). E' inoltre possibile fruire del programma di doppia laurea con la Technische Universität Dresden "TUD". Questa offerta formativa è supportata ed integrata da una serie di altre attività (tirocini, stages, ecc.) e da varie iniziative (lectures, seminari, giornate di studio, convegni internazionali) sempre aperte alla partecipazione degli studenti, i quali possono in ogni momento del loro percorso formativo avvalersi della piena disponibilità di un gruppo di docenti dinamico, aperto al confronto e generoso nel sostegno didattico.

Si segnala inoltre che presso l’Università degli Studi di Trento è attivo anche terzo livello della formazione accademica in filosofia, cioè il Corso di Dottorato in Culture d'Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee.