MyUnitn

First year

Mandatory courses

Course Credits (ECTS)

Comparative Legal Systems

Il corso affronterà inizialmente le nozioni fondamentali di “diritto” e “ordinamento giuridico”, nonché le caratteristiche generali delle fonti del diritto, sia dal punto di vista declamatorio che da quello operazionale. Il corso procederà con l'analisi delle principali caratteristiche di alcuni modelli contemporanei, in particolare dei sistemi giuridici delle famiglie di civil law e common law e prenderà in esame, in prospettiva comparata, gli sviluppi storici che hanno contribuito alla loro creazione. Alcune lezioni verranno dedicate anche a una panoramica generale su altre concezioni dell’ordine sociale e giuridico: il sistema giuridico indiano, quello dell’estremo Oriente (in particolare Cina e Giappone), quello dell'Africa e del Madagascar, quelli dei Paesi musulmani e dei Paesi in transizione dell'Europa orientale. Infine, lo scopo e gli strumenti del diritto comparato verranno illustrati agli studenti per introdurli alla metodologia della scienza giuridica comparatistica, che verrà applicata in alcuni corsi del secondo e terzo anno. Obiettivo del corso è fornire agli studenti la conoscenza, gli strumenti e la metodologia del diritto comparato. Al termine del corso gli studenti saranno in grado di: identificare gli elementi fondamentali di un istituto, concetto o sistema giuridico, in quanto rilevanti per enucleare la sua funzione allo scopo di compararlo con un modello simile (funzionalismo) e identificare i diversi formanti e valutarne la loro convergenza o dissociazione (strutturalismo) in rapporto ad una specifica situazione fattuale; comprendere gli aspetti rilevanti di un sistema giuridico e di una famiglia giuridica, quale punto di avvio di una attività di comparazione; comprendere e discutere le più importanti caratteristiche ed i diversi metodi della scienza giuridica comparatistica.

9

Comparative Constitutional Law

Il corso esplora la dimensione istituzionale degli ordini giuridici e politici appartenenti alla tradizione giuridica occidentale. La prima parte del corso prenderà in esame, da una prospettiva teorica e storica, le definizioni di costituzione e i processi di constitution-making e constitution-amending. Verrà quindi analizzato l’assetto istituzionale, prendendo in considerazione la forma di governo (governo parlamentare, presidenzialismo, semi-presidenzialismo) e la ripartizione territoriale dei poteri (federalismo e regionalismo). L'ultima parte del corso verrà dedicata all'organizzazione delle corti ordinarie e dei modelli di controllo di legittimità costituzionale.

9

Philosophy of Law

Il corso sviluppa un'indagine filosofica di diverse questioni teoriche emergenti in relazione al diritto, discutendo la natura del diritto e dei sistemi giuridici, esaminando i fondamenti filosofici del diritto, analizzando la relazione tra diritto e morale, nonché le principali questioni della teoria dell'argomentazione così come identificate dal metodo classico della filosofia del diritto. Il corso fornirà agli studenti gli strumenti di base per sviluppare il pensiero critico, riflettendo sulla natura della verità nei contesti argomentativi, e tramite l’insegnamento della differenza tra argomentazioni valide e invalide – fondate e infondate.

9

Roman Foundations of European Law

Il corso affronta la storia del diritto privato romano nel periodo a partire dalle Dodici Tavole (V secolo a.C.) fino all’età di Giustiniano (VI secolo d.C.). Il diritto privato romano fornisce agli studenti la comprensione dei fondamenti dei sistemi di diritto privato d'Europa. Lo studio del diritto privato romano offre l'opportunità di raggiungere una solida conoscenza dei principi che sono alla base degli ordinamenti giuridici della tradizione giuridica occidentale, e non solo.

6

European Union Law

Il corso ha l’obbiettivo di fornire agli studenti una conoscenza teorica e pratica sul funzionamento dell’ordinamento giuridico e delle istituzioni dell’Unione europea. Gli studenti impareranno a valutare la pertinenza delle argomentazioni giuridiche con riferimento ad una serie di case studies tratti dalla giurisprudenza delle corti europee. Il corso si concentrerà sull’assetto istituzionale dell'UE, sui procedimenti legislativi e sulle fonti del diritto, sulla tutela giurisdizionale dei diritti e sul rapporto con i sistemi giuridici nazionali. Infine, il corso si soffermerà brevemente sul ruolo dell'UE nel contesto giuridico internazionale.

9

Foundations of Private Law from a EU Perspective

L’insegnamento ha l’obiettivo di introdurre gli studenti alla conoscenza dei principi e delle categorie fondamentali del diritto privato, come sviluppatisi nella tradizione giuridica occidentale e nel quadro europeo. Avendo particolare riguardo ai fondamenti e ai limiti dell’autonomia privata, lo studente sarà portato a conoscere i concetti di base della materia privatistica nel campo dei diritti fondamentali della persona, dell’amministrazione di beni e della circolazione giuridica dei diritti ad essi inerenti, per la regolazione contrattuale di interessi patrimoniali e non patrimoniali inerenti all’attività dei privati, siano questi individui ovvero organizzazioni. Si stimolerà negli studenti la capacità di esaminare questioni di diritto privato da una prospettiva sovranazionale, che tenga nella dovuta considerazione il ruolo del diritto dell’Unione europea e di quello internazionale, così come gli strumenti della comparazione tra sistemi giuridici nazionali.

9

Informatics and Legal Research (Informatics and the Law)

Obiettivo del corso è fornire agli studenti le principali conoscenze dell'informatica giuridica e alcune abilità informatiche di base in special modo necessarie per la consultazione di banche dati a contenuto giuridico.

3

 

Second year

Mandatory courses

Course Credits (ECTS)

History of Western Legal Tradition

Il corso offre agli studenti l'opportunità di esaminare la tradizione giuridica occidentale in una ampia prospettiva storico-comparata, nonché la possibilità di conoscere il lungo processo di sviluppo che ha portato ai problemi giuridici del nostro tempo. Lo studio del diritto in prospettiva storica e comparata fornisce una ricca base tanto per l’attività di ricerca quanto per la pratica in tutti i settori del diritto.

9

Introduction to Economics

Il corso presenterà agli studenti i principi fondamentali della microeconomia che sono alla base dell'analisi dell'economia di mercato. Il corso illustrerà agli studenti come le diverse impostazioni e istituti giuridici determinano il funzionamento del mercato, inteso come meccanismo di coordinamento per l’allocazione delle risorse. Obiettivi formativi Alla fine del corso, gli studenti saranno in grado di: conoscere e spiegare il processo di determinazione dei prezzi in un'economia di mercato; conoscere e spiegare il modo in cui le risorse scarse vengono destinate ai diversi usi attraverso una particolare istituzione e cioè i mercati (perfettamente o imperfettamente concorrenziali); analizzare l’effetto di quadri normativi diversi sul funzionamento del mercato e sull’allocazione delle risorse.

9

International Law

Il corso di diritto internazionale mira a offrire agli studenti la conoscenza delle caratteristiche di base dell’ordinamento giuridico internazionale e delle funzioni di produzione, accertamento e attuazione coercitiva del diritto internazionale. Saranno a questo fine presentati in primo luogo i caratteri fondamentali dei soggetti e delle fonti del diritto internazionale, il contenuto delle norme di diritto internazionale e i rapporti tra ordinamento internazionale e ordinamenti statali. Lo studio della violazione degli obblighi internazionali e delle sue conseguenze precederà quello della funzione di accertamento del diritto nell’ordinamento internazionale. Durante il corso si presterà particolare attenzione all’attualità internazionale che offre quotidianamente spunti per comprendere l’incidenza del diritto internazionale, anche in rapporto ad altre discipline quali la politica e l’economia, nella vita di relazione internazionale e all’interno degli Stati. Al termine del corso lo studente sarà in grado di: apprezzare i tratti distintivi dell’ordinamento internazionale rispetto agli ordinamenti interni; definire quali sono i soggetti del diritto internazionale; rilevare, anche empiricamente, norme consuetudinarie e convenzionali internazionali; comprendere il contenuto delle norme internazionali e le modalità di applicazione; ricostruire i casi di violazioni degli obblighi internazionali e le conseguenze di tali violazioni; distinguere le modalità di accertamento del diritto in una comunità anorganica quale quella internazionale e comprendere i tratti essenziali e le modalità operative delle giurisdizioni internazionali universali, regionali e settoriali e il fenomeno della presunta frammentazione del diritto internazionale.

9

Comparative Private Law

Obiettivo del corso è formare gli studenti allo studio delle principali caratteristiche del diritto privato nei sistemi giuridici occidentali attraverso l’uso del metodo comparato. Gli studenti analizzeranno durante le lezioni materiali relativi sia ai sistemi giuridici nazionali (di civil law e di common law) che al diritto sovranazionale, in primis il diritto dell’Unione europea, oltre ad alcuni casi paradigmatici di strumenti di soft law. L’analisi riguarderà una selezione di temi riguardanti il diritto di proprietà, la responsabilità civile e dei contratti, al fine di evidenziare le relazioni tra i diversi formanti (legislativo, giurisprudenziale e dottrinale) e comprendere il rapporto fra regole formali e quelle operazionali. Questo approccio consentirà agli studenti di valutare il grado di convergenza o divergenza fra i diversi sistemi giuridici analizzati.

6

Criminal Law

Il corso di diritto penale sarà organizzato in tre parti, al fine di fornire la conoscenza: 1. in prospettiva comparata, dei principi costituzionali e dei concetti fondamentali del diritto penale, della struttura dei principali istituti e delle principali categorie del diritto penale, della punibilità e dei diversi tipi di sanzioni; 2. degli sviluppi relativi al diritto penale europeo, sia con riferimento alla legislazione che alla giurisprudenza, nonché della loro influenza sui sistemi nazionali di diritto pena e della giustizia penale; 3. dei principi fondamentali del diritto penale internazionale. La specifica declinazione del contenuto del corso è funzionale a far acquisire allo studente un metodo che gli permetta di muoversi con dimestichezza nel complesso panorama internazionale, padroneggiando il sistema delle fonti e le complesse interazioni delle stesse.

6

International and Supranational Protection of Fundamental Rights

Il corso esplora il metodo e le tecniche di tutela dei diritti fondamentali in Europa, con un approccio che unisce prospettive teoriche e analisi empiriche. Il corso prende l’avvio da una analisi della natura e della struttura dei diritti fondamentali, nonché delle questioni più rilevanti riguardanti la loro protezione. L’attività formativa prosegue poi con lo studio delle tecniche di tutela giurisdizionale e di interpretazione costituzionale (categorizzazione, proporzionalità). Nella sua parte conclusiva, il corso colloca la tutela dei diritti fondamentali nel contesto dell'Unione europea e della Convenzione europea dei diritti dell’uomo affrontando problematiche come il rapporto tra diritti fondamentali e regolamentazione del mercato, la dottrina del margine di apprezzamento, le interazioni tra corti costituzionali, sovranazionali e internazionali.

6

 

Third year

Mandatory courses

Course Credits (ECTS)

Employment and Labour Law

Il corso si propone in primo luogo di fornire agli studenti una conoscenza generale delle fonti del diritto del lavoro (disposizioni costituzionali, legislazione, contratti collettivi e contratti di lavoro). Inoltre, l’attività formativa ha lo scopo di trattare e analizzare le nozioni e i concetti principali di diritto del lavoro internazionale e dell’Unione europea, con particolare enfasi su alcune norme che sono considerate fondamentali da entrambi questi sistemi (come, ad esempio: la lotta contro la discriminazione sul posto di lavoro, il tentativo di eliminare il lavoro minorile e di tutelare i giovani lavoratori, il riconoscimento di forme di protezione sociale).

6

Business and Company Law

Il corso offre una panoramica sul diritto delle società europeo ed internazionale. Dopo un'introduzione generale al diritto societario europeo in una prospettiva comparata, il corso approfondisce le seguenti tematiche: la libertà di stabilimento delle società nell'Unione europea, il programma di armonizzazione del diritto societario europeo e le società europee. Gli studenti che hanno superato l’esame saranno in grado di comprendere le caratteristiche essenziali del diritto societario dei diversi Stati membri dell’Unione europea, nonché di offrire a società e privati consulenza legale in materia di strutturazione societaria e di operazioni transnazionali che coinvolgano persone giuridiche stabilite nell’Unione europea.

6

Administrative Law

Il corso ha l’obbiettivo di fornire un'introduzione alle norme e ai principi relativi alla pubblica amministrazione e al suo rapporto con i soggetti privati. I principi dell'azione amministrativa saranno esaminati alla luce della distinzione tra potere discrezionale e potere non discrezionale. Verrà inoltre analizzata l'attuazione pratica dei principi generali, con particolare riferimento alle diverse fasi del procedimento amministrativo nonché alle regole fondamentali sul giudizio di legittimità dei provvedimenti, tanto in prospettiva sovra-nazionale (europea e globale) che comparata. In quest’ottica verranno discusse la possibilità e l’opportunità di codificare la disciplina del procedimento amministrativo europeo. A conclusione del corso, gli studenti saranno in grado di comprendere e descrivere in modo appropriato i principi e le regole fondamentali del diritto amministrativo, anche in prospettiva sovra-nazionale.

6

Civil Litigation in a Comparative Perspective

Fine ultimo del corso è quello di offrire le competenze essenziali su come affrontare e risolvere il contenzioso civile transfrontaliero. In particolare, obiettivi formativi del corso sono quelli di permettere allo studente di maturare la capacità di riconoscere un contenzioso civile transfrontaliero, individuare le tecniche per risolverlo e, ove la via giurisdizionale appaia la più adeguata (in comparazione con la sua soluzione stragiudiziale), individuare i giudici di quali ordinamenti abbiano giurisdizione sulla controversia, come si possa dare inizio al processo, quale sia il modo di raccolta e produzione delle prove nel processo, quale sia l’esito cui il processo può dar luogo e se esso sia meno passibile di revisione in un superiore grado di giudizio e, infine, se e come si possa ottenere riconoscimento ed esecuzione della pronuncia che lo concluda in altri ordinamenti giuridici.

6

Criminal Procedure from a Comparative and International Perspective

Il corso mira a fornire agli studenti la conoscenza delle caratteristiche strutturali e dei principi fondamentali del processo penale, nonché ad evidenziare le analogie e le differenze tra i principali sistemi di amministrazione della giustizia penale (common law e civil law). Particolare attenzione verrà dedicata anche ai procedimenti transnazionali e alla cooperazione giudiziaria in materia penale, specialmente nell’ottica del diritto dell’Unione europea.

6

Final exam

Written dissertation
6

One elective course

Course Credits (ECTS)

Business and Consumer Transactions

L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire agli studenti la conoscenza dei principali strumenti giuridici impiegati da imprese e consumatori per intraprendere e regolare operazioni economiche nel contesto dei mercati globali. Muovendo da una prospettiva sovra-nazionale, che tenga nel debito conto la dimensione europea e la regolazione anche privata di rango internazionale, l’insegnamento tenderà in particolare a sviluppare negli studenti la capacità di selezionare e impiegare strumenti contrattuali idonei a regolare forme di scambio e collaborazione tra operatori economici, seguendone le fasi di negoziazione, esecuzione e di eventuale contenzioso.

6

Conflict of Laws

Scopo del corso è quello di fornire una comprensione critica delle fonti del diritto privato internazionale, dei problemi posti dal loro coordinamento, dei principi alla base della loro interpretazione, e la determinazione delle norme applicabili a problemi giuridici che contengono collegamenti a più di uno Stato. Il corso si propone inoltre di fornire una conoscenza approfondita e pratica dei principali strumenti giuridici in questo campo, a livello internazionale, europeo e nazionale.

6

Competition Law

Il corso fornisce un'introduzione alle dottrine, alle politiche pubbliche e alle teorie economiche che sono alla base del diritto della concorrenza nell'Unione europea e negli Stati Uniti d’America. Esaminando la regolamentazione applicabile e la casistica giurisprudenziale, il corso si propone di valutare il ruolo dei diversi scopi economici e non economici perseguiti dal diritto della concorrenza, valutando anche il ruolo giocato dal pensiero economico nelle applicazioni di questa disciplina.

6

 

Elective and optional courses

Course Credits (ECTS)

Elective courses

18

Strengthening of English language (C1)

Alla fine del corso, gli studenti avranno raggiunto le seguenti capacità di applicare conoscenza e comprensione: utilizzare una vasta gamma di banche dati, dizionari online e risorse legali, e viene loro fornita un'introduzione all'uso dei corpora linguistici; disquisire con sicurezza di un argomento legale con cui abbiano familiarità; realizzare presentazioni chiare, sviluppate in modo sistematico; sostenere una discussione animata; identificare argomentazioni di sostegno e punti di vista diversificati; presentare e rispondere in modo convincente a strutture argomentative complesse; utilizzare il linguaggio giuridico con sicurezza e in modo accurato, e a scegliere il registro appropriato a seconda delle circostanze, sulla base delle conoscenze acquisite durante il corso e relative ai contesti e al lessico specifico; comprendere estratti audio adeguati al livello B2b/C1, come ad esempio interviste, conferenze e dibattiti su argomenti giuridici, nonché a elaborare le informazioni ricevute tramite le tecniche acquisite nel corso; comprendere una varietà di testi giuridici adeguati al livello B2b/C1, quali ad esempio testi di stampo giornalistico, accademico o normativo, nonché la capacità di leggere statuti applicando strategie di lettura analitica; gli studenti imparano a redigere in modo accurato e articolato lettere di motivazione, consulenze legali, istanze, e ad utilizzare al contempo il layout appropriato.

6

Other foreign language different from English (Italian for non Italian mother tongue)

I corsi relativi alla seconda lingua straniera (livello B1) hanno l’obbiettivo di fornire agli studenti le seguenti conoscenze e competenze: 1) Comprensione orale: comprendere i punti salienti di un discorso chiaro in lingua standard; essere in grado di seguire una lezione su un argomento che rientra nel proprio settore purché l’esposizione sia chiara e ben strutturata; comprendere semplici informazioni tecniche per l’uso di apparecchi di uso quotidiano; comprendere i punti salienti di notizie televisive, radiofoniche o di materiali audio registrati, purché formulati in lingua standard. 2) Comprensione scritta: leggere testi semplici e lineari relativi al proprio campo d’interesse; essere in grado di scorrere testi di una certa lunghezza alla ricerca di informazioni specifiche e di reperire informazioni per portare a termine compiti specifici, essere in grado di comprendere istruzioni per l’uso di apparecchi, purché scritte in modo chiaro e lineare. 3) Produzione orale: essere in grado di produrre una narrazione e una descrizione chiara e semplice; essere in grado di riferire la trama di un libro o di un film descrivendo le proprie impressioni; essere in grado di sviluppare un’argomentazione con sufficiente chiarezza o di fare un’esposizione breve, preparata in precedenza. 4) Produzione scritta: essere in grado di scrivere testi lineari e coesi come descrizioni, resoconti di esperienze o storie, esprimendo anche sentimenti e impressioni; essere in grado di scrivere saggi o relazioni brevi e semplici su argomenti che interessano; riassumere o riferire informazioni per iscritto con buona sicurezza.

6

A sum of 9 ECTS

Course Credits (ECTS)

Seminars

-

Internship

In Italy or abroad.

-
Aggiornato il
14 February 2019