• Livello: Laurea
  • Classe del corso: L-8
  • Classe delle lauree in Ingegneria dell’informazione
  • Lingua in cui si tiene il corso: Italiano e inglese
  • Durata: 3 anni
  • Modalità di accesso: accesso a numero programmato, con superamento di una prova di ammissione
  • Sede: Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione, via Sommarive 9, 38123 Povo - TRENTO (TN).

Il corso di laurea in Ingegneria Informatica, delle Comunicazioni ed Elettronica (ICE) unisce tre importanti discipline nella classe Ingegneria dell’Informazione (L8): Ingegneria Informatica, Ingegneria dell’Informazione e delle Comunicazioni, Ingegneria Elettronica. Il corso condivide un nucleo cross-disciplinare di tematiche di insegnamento ed offre due percorsi, uno in italiano ed uno interamente in inglese, entrambi hanno una durata di tre anni e richiedono l'acquisizione di 180 crediti:

Obiettivi formativi

Il corso di studio in Ingegneria Informatica, delle Comunicazioni ed Elettronica si propone di formare figure professionali dotate di competenze generali nell'area dell'Ingegneria dell'Informazione e, a seconda dell’orientamento scelto, di competenze specifiche nell'ambito dell’informatica, delle telecomunicazioni e dell’elettronica.

Le aree di apprendimento interessate al raggiungimento degli obiettivi formativi sono:

  • matematica e fisica
  • economia e organizzazione aziendale
  • ingegneria informatica
  • tecnologie e sistemi per le telecomunicazioni
  • dispositivi e circuiti elettronici.

Ai corsi di base in tali tematiche si aggiungono corsi di specializzazione per l'acquisizione di maggiori competenze metodologiche o professionalizzanti. 

Il corso di studi è fortemente project-based: si basa sull'uso degli strumenti didattici dei laboratori e promuove attività per la progettazione di dispositivi e di software.

Sbocchi professionali

Il corso di studio in Ingegneria Informatica, delle Comunicazioni, ed Elettronica si propone di formare ingegneri con competenze specifiche nei settori dell'Information and Communications Technology (ICT). L'ICT è un motore di crescita economica, come risulta evidente dal fatto che in questo settore sia valore aggiunto che occupazione crescono a ritmi molto superiori rispetto al tasso di crescita dell'industriale globale. La figura professionale formata dal corso è tipicamente l'ingegnere che sia in grado di lavorare in team ed affrontare e risolvere problemi, in base al percorso di specializzazione scelto, nei settori dell'informatica, delle telecomunicazioni e dell’elettronica utilizzando metodi, tecniche e strumenti innovativi. 

Questa figura professionale risponde adeguatamente alle esigenze di mercato, che spesso non richiedono una specializzazione relativa ad un singolo settore, ma una comprensione più ampia dei sistemi, delle metodologie e delle tecnologie dell'intera area dell'informazione, oltre alla capacità di cogliere le relazioni fra le varie discipline e di trattare professionalmente problemi interdisciplinari.

Il corso di studio offre un piano formativo coerente con il profilo delle seguenti figure professionali: 

  • Tecnici laureati di sistemi software
  • Tecnici laureati di sistemi di elaborazione delle informazioni
  • Tecnici laureati per le telecomunicazioni
  • Progettisti di sistemi per l’elaborazione e la rice-trasmissione delle informazioni
  • Tecnici laureati elettronici
  • Progettisti di architetture e sistemi digitali
  • Progettisti di circuiti analogici e di condizionamento del segnale
  • Sviluppatori hardware/software di sistemi embedded ed integrati.

Secondo gli sbocchi professionali classificati dall'ISTAT, i laureati in Ingegneria Informatica, delle Comunicazione ed Elettronica possono intraprendere una delle seguenti professioni:

  • Ingegneri elettronici – (2.2.1.4.1)
  • Ingegneri progettisti di calcolatori e loro periferiche – (2.2.1.4.2)
  • Ingegneri in telecomunicazioni – (2.2.1.4.3)
  • Tecnici Informatici telematici e delle telecomunicazioni – (3.1.2).

Dopo la laurea ICE è possibile iscriversi all’esame di stato per conseguire l’Abilitazione Nazionale e l'iscrizione all'Albo Professionale per l'esercizio delle seguenti professioni: 

  • Ingegnere dell'Informazione Junior
  • Perito Industriale Laureato. 

Accesso a ulteriori studi

La laurea in Ingegneria Informatica, delle Comunicazioni ed Elettronica (ICE) fornisce le conoscenze necessarie per accedere direttamente alle lauree magistrali offerte dall’Università degli Studi di Trento 

In Italia permette inoltre di accedere direttamente alle lauree magistrali in Ingegneria Informatica e in Ingegneria Elettronica.

Aggiornato il
8 Luglio 2022