Questa pagina fornisce le informazioni essenziali sull’organizzazione del corso, gli orari delle lezioni, i programmi e i contenuti degli insegnamenti e come iscriversi agli esami.

Attività formative, crediti, frequenza

Il corso di studio è  composto da diverse attività formative (insegnamenti, attività didattiche) come lezioni, seminari, laboratori, tirocini, progetti o tesi di laurea, tenuti da uno o più docenti o sotto la loro supervisione. Le attività didattiche e gli esami sono distribuiti nei vari anni secondo le regole indicate nel Regolamento didattico del corso.

Ogni attività è misurata in Crediti Formativi Universitari (CFU o crediti): 1 credito corrisponde a 25 ore di impegno dello studente, compreso lo studio individuale. Il tuo percorso di studio si conclude quando hai completato tutte le attività formative e tutti i crediti previsti dal corso.

Orari e aule delle lezioni, periodi didattici

Le lezioni si svolgono presso la sede del corso, il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica (DICAM) in via Mesiano, 77, 38123, Trento. 

L’anno accademico è diviso in due semestri: ogni semestre comprende un periodo in cui si frequentano le lezioni e uno in cui si sostengono gli esami.

L’inizio delle lezioni di ogni semestre e i diversi periodi didattici sono indicati nel Calendario accademico.

Gli orari delle lezioni e le aule in cui si svolgono le singole attività sono pubblicate:

Programmi, Syllabus e materiali didattici

Per sapere quali sono le attività previste in ogni anno, quelle obbligatorie e quelle che puoi scegliere e in quale semestre si svolgono, consulta il Manifesto degli studi

Libretto e piano di studio

Il Libretto online è lo strumento nel quale sono presenti tutte le attività formative approvate nel tuo piano di studio, sia quelle che devi sostenere sia quelle che hai superato, con i crediti e i voti e si trova

Non puoi sostenere esami di attività formative che non siano state approvate nel piano di studio e quindi non siano presenti nel tuo Libretto.

Il Piano di studio è l’insieme di attività formative che vuoi o devi svolgere nel tuo piano formativo e che deve essere approvato, prima di poter sostenere gli esami:

Esami

Gli esami (prove finali) sono i momenti di verifica previsti alla fine di ogni attività formativa.

Si svolgono in determinati periodi alla fine di ogni semestre (sessioni d’esame) e in date prestabilite (appelli d’esame). Alcune attività possono prevedere delle verifiche intermedie (prove intermedie o parziali) prima dell’esame, nel periodo di svolgimento delle lezioni.

In ogni sessione ci sono più appelli d’esame per una stessa attività formativa.

Per sostenere gli esami e le prove parziali devi:

  • essere in regola con l’iscrizione annuale
  • avere la Foto studenti validata (è necessaria per iscriversi all’appello)
  • avere l’attività formativa dell’esame inserita nel tuo Libretto
  • iscriverti in anticipo all’appello d’esame in un periodo di iscrizione definito, stabilito dal tuo corso di studio.

Dove iscriversi agli esami:

Ogni prova finale prevede una valutazione: nella maggior parte dei casi è un voto espresso in trentesimi con eventuale lode (la sufficienza si raggiunge con 18/30), in altri un giudizio di idoneità (“superato” o “non superato”). Quando superi un esame acquisisci i crediti previsti dall’attività didattica, che vengono registrati nel tuo libretto.

Gli esiti della valutazione degli esami sono visibili in Esse3 o nella UniTrentoApp.

Insegnamenti disattivati: corsi D.M. 270/2004

Per sostenere esami degli insegnamenti disattivati sui corsi D.M. 270/2004 verifica chi è il/la docente responsabile. Gli appelli d'esame sono pubblicati in Esse3 con obbligo di iscrizione online; se non fossero presenti, rivolgiti al docente responsabile che ne farà richiesta all'Ufficio Offerta Formativa (supportodidatticamesiano [at] unitn.it) indicando data, orario e modalità dell'esame da pubblicare.

Propedeucità corsi ex EX D.M. 509/1999

Il Consiglio di Facoltà in data 4 aprile 2012 ha deliberato l'eliminazione di tutte le propedeuticità previste per i corsi di laurea di cui all'ex D.M. 509/1999. 

Esami di profitto: corsi ex D.M. 509/1999 e corsi ante riforma

La Giunta di Dipartimento in data  14 settembre 2022 ha deliberato, per gli insegnamenti ancora presenti nelle carriere ex D.M. 509/1999 e ante riforma quinquennale, i docenti di riferimento ai quali rivolgersi per sostenere l'esame: gli appelli non sono più pubblicati in Esse3, Per poterli sostenere è necessario contattare, anche al di fuori delle regolari sessione d'esame, il docente di riferimento.

L’archivio dei manifesti degli anni precedenti è disponibile alla pagina Regolamenti e manifesti.

I programmi delle attività didattiche, i docenti, i libri e la bibliografia, le modalità di svolgimento degli esami sono indicati nel Syllabus di ogni attività nel Course Catalogue di UniTrento.

I materiali didattici dei docenti sono pubblicati neli corsi Moodle Didattica OnLine.

Formazione sicurezza

Gli studenti e le studentesse del corso devono svolgere la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, che è organizzata come segue:

  • la Formazione generale e la Formazione specifica - Rischio basso sono propedeutiche agli altri livelli di formazione e necessarie per svolgere attività lavorativa presso le diverse strutture dell’Ateneo, per accedere ai laboratori informatici e per svolgere attività di collaborazione a tempo parziale (“150 ore”). 
  • La Formazione specifica - Rischio medio è obbligatoria per chi deve svolgere attività in laboratorio e fortemente raccomandata a tutti gli studenti e le studentesse

Modalità di svolgimento e iscrizioni sono pubblicate alla pagina Formazione sicurezza.

Tutorato

Per tutti gli studenti e le studentesse del corso sono disponibili due servizi di tutorato.

  • Tutorato generale, gestito dai tutor orientatori: un servizio di accoglienza, supporto organizzativo e informativo per tutti gli studenti e le studentesse dell’ateneo. I contatti dei tutor orientatori sono alla pagina Tutorato
  • Tutorato in aree disciplinari specifiche: riguarda alcuni contenuti disciplinari del primo anno e di anni successivi e offre la possibilità di svolgere esercizi con il supporto di un tutor o una tutor. È organizzato dal docente o dalla docente titolare delle attività che prevedono il tutorato all’interno dell’orario delle lezioni. Il tutorato specifico di Analisi matematica 1 (1° semestre) e quello di Fisica 1 (2° semestre) sono obbligatori  per chi deve assolvere gli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi).

Risorse per la didattica e lo studio

Aggiornato il
14 Giugno 2024