MyUnitn

CeASUm

Il Centro di Alti Studi Umanistici (CeASUm)/Center of Advanced Studies in the Humanities (CeASHum) è stato istituito con Decreto del Rettore n. 280 del 20 aprile 2018 in attuazione del Progetto di eccellenza del Dipartimento di Lettere e Filosofia (DLF), finanziato dal MIUR secondo le disposizioni di cui alla L. 232/2016.
Fanno parte del CeASUm i professori e i ricercatori del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università di Trento, afferenti all'area CUN 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche, che abbiano aderito all’iniziativa all’atto della sua costituzione.
Il CeASUm intende perseguire i seguenti obiettivi strategici:
- creare strutture di ricerca e di didattica altamente qualificata idonee, sotto il profilo sia scientifico, sia strutturale, a proiettare il DLF in una dimensione europea e internazionale, sviluppando e potenziando coerentemente la vocazione culturale e le esperienze di ricerca transnazionali proprie del DLF;
- accrescere il profilo internazionale del DLF nel suo complesso e sostenere le iniziative di alta formazione;
- razionalizzare, integrandole e potenziandole, le strutture di ricerca esistenti;
- potenziare secondo una logica di funzionalità scientifica e di proiezione internazionale l'organico a disposizione di tali strutture.

Opportunità

Area dipartimentale di Studi Linguistici, Filologici e Letterari

L'Area dipartimentale di "Studi Linguistici, Filologici e Letterari" indaga la parola come documento, che diventa testo scritto, e come monumento, che diventa arte letteraria. Dedica pertanto grande attenzione al testo scritto nelle sue più diverse accezioni. Affronta inoltre i problemi della lingua non solo nel suo divenire storico, ma anche come comunicazione orale in epoca contemporanea, soffermandosi anche sui linguaggi speciali e su ogni forma di verbalità, comunque espressa.

L'Area dipartimentale di "Studi Linguistici, Filologici e Letterari" ha l’obiettivo di aggregare in un’unica struttura diverse aree di ricerca, tra di loro convergenti, sia nelle metodologie sia nei campi di interesse scientifico. Il carattere interdisciplinare e comparatistico del Dipartimento valorizza una omogeneità di fondo, da individuarsi in una progettualità scientifica comune che appartiene all’ambito letterario, filologico e linguistico, e che aggancia l’area degli studi antichistici e dell’italianistica alla componente delle lingue e delle letterature straniere, così importante nell’ambito dell’Unione Europea e della cooperazione internazionale.

Per conoscere i progetti, le pubblicazioni, membri e laboratori/centri vai alla pagina dell'Area dipartimentale di Studi Linguistici, Filologici e Letterari.

Opportunità di mobilità internazionale per ricerca tesi/prova finale all’estero

L’Università degli studi di Trento offre ai propri studenti opportunità di mobilità internazionale per ricerca tesi/prova finale all’estero presso un ateneo o ente/istituto in tutto il mondo, che lo studente può individuare di comune accordo con il docente al quale deve far riferimento nell'attività di ricerca.

Durata: almeno 3 mesi

Borse di studio: gli importi delle borse di studio variano a seconda del paese di destinazione:

  • 900 euro/3 mesi per enti ospitanti situati in paesi europei (vedi lista paesi nel box download)
  • 1800 euro/3 mesi per enti ospitanti situati in paesi extra-europei (vedi lista paesi nel box download)

Per maggiori informazioni: Opportunità di mobilità internazionale per ricerca tesi/prova finale all’estero

Aggiornato il