MyUnitn

La durata del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Edile/Architettura è di cinque anni. Le attività formative previste, corrispondenti a 300 crediti, sono organizzate su base semestrale e distribuite su dieci semestri didattici.

Primo anno

Insegnamenti obbligatori

Analisi matematica 1

Introduzione agli argomenti basilari dell'analisi infinitesimale in una variabile (numeri reali e numeri complessi, limiti di successioni e di funzioni, funzioni continue, derivate, approssimazione polinomiale, integrali e integrali impropri, serie numeriche, serie di potenze e serie di Fourier, equazioni differenziali lineari e non lineari).

6 crediti

Disegno dell'architettura con Laboratorio

Il corso si pone come obiettivo la definizione e l’insegnamento dei metodi e degli strumenti che consentono di comprendere e disegnare lo spazio architettonico; si eseguono applicazioni pratiche di differenti modi e tecniche di rappresentazione architettonica.
Il laboratorio tratta elaborazioni a carattere pratico relative all’utilizzazione del CAD nell’ambito della progettazione architettonica e urbana.

12 crediti

Storia dell'architettura moderna con Laboratorio

Il corso propone una trattazione dei singoli periodi mettendo in risalto le caratteristiche spaziali, formali, stilistiche, tipologiche e costruttive delle opere più significative; vengono illustrate e delineate le scuole, le correnti e gli autori più rappresentativi nei vari periodi storici.
Il Laboratorio prevede elaborazioni sul tema della storia dell’architettura integrate con insegnamenti dell’area della progettazione architettonica  e/o della rappresentazione.

12 crediti

Lingua inglese - livello B2 o Lingua inglese - livello B1 + altra lingua europea livello C1

Raggiungimento di una conoscenza grammaticale, sintattica e semantica della lingua inglese corrispondente al livello B2 oppure corrispondente al livello B1 accompagnato dal raggiungimento di una conoscenza grammaticale, sintattica e semantica di un'altra lingua europea corrispondente al livello C1

6 crediti

Sociologia urbana e Diritto urbanistico

L’insegnamento della sociologia è, in questo corso, particolarmente rivolto verso la caratterizzazione del contesto insediativo e umano in cui opera il progettista, analizzando la stratificazione sociale e le formazioni urbane e territoriali, con riferimento ai mutamenti sociali delle società industriali mature. Nell’insegnamento del diritto si studia l’evoluzione della materia urbanistica e, in particolare, le norme, gli strumenti di piano regolatore e la pianificazione territoriale.

6 crediti

Fisica generale

Vengono affrontati vari campi della fisica tradizionale, dalla meccanica all’elettromagnetismo e all’ottica geometrica, con una trattazione rivolta agli aspetti teorici ma altresì agli aspetti legati al progettare e al costruire.

6 crediti

Geometria

Il corso si propone di dare le conoscenze basilari per quanto attiene la geometria analitica e la geometria descrittiva, in tutti gli aspetti direttamente e indirettamente connessi con l’identificazione sul piano e nello spazio di forme geometriche.

6 crediti

Tecnologia e chimica applicata con elementi di chimica

La parte relativa alla chimica dell’insegnamento tratta i fondamenti della chimica organica e inorganica, le strutture e le proprietà chimico - fisiche dei materiali da costruzione, aspetti chimico - fisici del degrado dei materiali, cenni di chimica dell’inquinamento atmosferico.
La parte relativa alla tecnologia con elementi di chimica  tratta gli aspetti generali della chimica, i campi di applicazione nell’edilizia e le tecnologie dei materiali per le costruzioni edili: leganti aerei e idraulici, calcestruzzo, acciaio e leghe metalliche, materiali ceramici materie plastiche, legno, vetro, materiali compositi.

6 crediti

 

Secondo anno

Insegnamenti obbligatori

Analisi matematica 2

Il corso fornisce gli argomenti basilari dell'analisi infinitesimale in più variabili (Funzioni vettoriali e curve. Derivate parziali e derivate direzionali. Funzioni implicite. Serie di Taylor e approssimazioni. Ottimizzazione, metodo dei moltiplicatori di Lagrange. Integrazione multipla. Campi vettoriali e integrali di linea. Superfici e integrali di superficie. Gradiente, divergenza, rotore. Teoremi di Green, della divergenza e di Stokes).

6 crediti

Composizione architettonica 1 - Laboratorio progettuale

Il corso introduce alla progettazione architettonica attraverso l’analisi critica di edifici significativi, realizzati dagli inizi del movimento moderno a oggi; si intende fornire conoscenze basilari sia sugli aspetti teorici che sugli strumenti di impostazione e controllo della progettazione architettonica; le esercitazioni progettuali consistono nel progetto di un organismo architettonico elementare.
Il laboratorio consta in elaborazioni progettuali a carattere elementare sul tema dell’architettura per i servizi; l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree della storia dell’architettura e dell’arte, della rappresentazione e del rilievo e della progettazione architettonica.

12 crediti

Storia dell'architettura contemporanea

L’insegnamento tende a fornire una conoscenza storico-critica delle principali esperienze dell’architettura contemporanea, dalle origini dell’architettura moderna alle correnti dell’architettura attuale; lo scopo è di completare la formazione culturale dell’allievo derivante dallo studio dell’architettura del passato.

9 crediti

Architettura tecnica 1 con Laboratorio progettuale

Nel corso si affronta la progettazione e realizzazione dell’organismo architettonico inteso come risultato di un processo di sintesi tra l’ideazione della forma e la fattibilità costruttiva; le esercitazioni progettuali consistono nel progetto di una abitazione unifamiliare.
Il laboratorio consta in elaborazioni progettuali a carattere esecutivo sul tema dell’architettura per la residenza unifamiliare; l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree  della rappresentazione e del rilievo, della progettazione architettonica, dell’area della produzione edilizia e delle tecnologie edilizie.

12 crediti

Statica

Il corso affronta lo studio della meccanica del corpo rigido, applicando i principi generali al caso particolare, ma di rilevante interesse applicativo, di sistemi piani di travi.
Mira a fornire metodi finalizzati allo studio del comportamento delle strutture isostatiche allo scopo di definirne le condizioni di equilibrio e di valutarne il comportamento in presenza di assegnate azioni esterne.

6 crediti

Tecnica urbanistica con Laboratorio progettuale

Il corso studia gli insediamenti collocandoli nel contesto geomorfologico e ambientale, nonché le regole spaziali, le tecniche per la definizione degli interventi urbani e la loro gestione, i livelli e i settori della strumentazione urbanistica. Le esercitazioni consistono in analisi, in progetti, in piani a scala urbana, con indagini relative al contesto ambientale e territoriale, con la valutazione degli effetti urbanistici e la proposta di soluzioni alternative.
Il laboratorio consta in elaborazioni progettuali a carattere elementare sul tema della progettazione urbanistica, l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree della storia dell’architettura e dell’arte, della rappresentazione e del rilievo, della progettazione architettonica.

12 crediti

Disegno automatico

Il corso intende fornire le basi tecniche per una corretta lettura, interpretazione, traduzione in elaborati e provvedimenti esecutivi di un progetto di architettura con il supporto di strumenti informatici. Oltre alle necessarie informazioni tecniche verranno indicati metodi e procedure del disegno assistito, interazione tra programmi differenti connessi allo sviluppo esecutivo del progetto, alla pianificazione ed automazione del processo di redazione dei documenti progettuali in attuazione degli elaborati, quali capitolati tecnici, computi metrici estimativi, piani di esecuzione.

6 crediti

 

Terzo anno

Insegnamenti obbligatori

Fisica tecnica

Contenuti del corso: sistemi e processi termodinamici, macchine termiche e frigorifere, aria umida e climatizzazione degli ambienti, trasmissione del calore (conduzione, convezione, irraggiamento), coefficiente globale di scambio termico e scambiatori di calore, comportamento termo - igrometrico delle strutture edilizie, cenni alla normativa sul risparmio energetico negli edifici, cenni al benessere termo - igrometrico, fondamenti di acustica e illuminotecnica.

9 crediti

Composizione architettonica 2 - Laboratorio progettuale

Nel corso si analizza la progettazione architettonica con particolare riguardo agli aspetti distributivo-funzionali ponendoli in stretta relazione con le valenze spaziali e morfologiche dell’organismo architettonico, nelle esercitazioni progettuali si studiano le tipologie degli edifici pubblici e privati a carattere collettivo.
Il laboratorio consta in elaborazioni progettuali sul tema dell’architettura per la collettività, l’attività didattica del laboratorio, è coordinata con discipline inerenti alle aree della storia dell’architettura e dell’arte, della rappresentazione e del rilievo, della progettazione architettonica, dell’urbanistica e della produzione edilizia e delle tecnologie edilizie.

12 crediti

Architettura tecnica 2 con Laboratorio progettuale

La concezione formale e il programma funzionale del progetto di architettura vengono messi in relazione con lo studio degli elementi costruttivi e di fabbrica, nonché dei procedimenti di realizzazione; nelle esercitazioni progettuali si affronta il tema della progettazione di una abitazione plurifamiliare.
Il laboratorio consta in elaborazioni progettuali a carattere esecutivo sul tema dell’architettura per la residenza plurifamiliare; l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree della progettazione architettonica, dell’area della produzione edilizia e delle tecnologie edilizie e della progettazione e delle tecnologie delle strutture.

12 crediti

Scienza delle costruzioni

Dando per acquisiti gli argomenti svolti nel corso di Statica, il corso si propone di illustrare i principi fondamentali riguardanti la meccanica dei solidi e delle strutture in regime elastico lineare e la resistenza dei materiali, fornendo le basi concettuali e i metodi per studiare il comportamento delle strutture ed accertarne la sicurezza in presenza di carichi assegnati.

9 crediti

Rilievo dell'architettura con Laboratorio progettuale

Vengono analizzati gli elementi costruttivi dell’architettura, con riferimenti storici e cenni ai metodi costruttivi attuali; vengono effettuate esperienze di rilievo e di restituzione grafica. Il laboratorio tratta elaborazioni progettuali a carattere elementare sul tema dell’architettura per la residenza, l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree della storia dell’architettura e dell’arte e della progettazione architettonica.

12 crediti

Urbanistica con Laboratorio progettuale

Nel corso si studiano gli insediamenti sotto il profilo analitico e sotto quello progettuale, si trattano la storia della pianificazione e le tecniche di elaborazione del piano urbanistico con particolare riferimento al ruolo della progettazione urbanistica nel processo di trasformazione dell’insediamento.
Nel lavoro di esercitazione viene redatto il progetto urbanistico di un insediamento di nuovo impianto o di recupero.
Il Laboratorio consta in elaborazioni progettuali complesse sul tema della progettazione urbanistica e del recupero urbano, l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree della rappresentazione e del rilievo, della progettazione architettonica, dell’urbanistica.

12 crediti

 

Quarto anno

Insegnamenti obbligatori

Composizione architettonica 3 - Laboratorio progettuale

Nel corso si approfondiscono gli aspetti relativi all’evoluzione storica dell’organismo architettonico con particolare riguardo alla residenza e il rapporto tra tipologia edilizia e forma urbana; nelle esercitazioni progettuali si esegue il progetto di un complesso residenziale.
Il laboratorio consta in Elaborazioni progettuali sul tema dell’architettura per la residenza a carattere urbano; l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree della storia dell’architettura e dell’arte, della rappresentazione e del rilievo, della progettazione architettonica, dell’urbanistica, della produzione edilizia e delle tecnologie edilizie e della progettazione e delle tecnologie delle strutture.

12 crediti

Economia ed estimo civile

Si affrontano gli aspetti economici della pratica architettonica e urbanistica approfondendo i principi e i metodi estimativi, con particolare riguardo alle tecniche di valutazione qualitativa e di stima dei costi delle opere edilizie, degli interventi urbanistici e infrastrutturali urbani.

9 crediti

Costruzioni idrauliche con nozioni di Idraulica

Il corso comprende: elementi di idraulica e di idrologia, costruzioni idrauliche urbane: sistemi di presa, raccolta e distribuzione dell’acqua; sistemi di approvvigionamento, sistemi di fognatura urbana e di trattamento dei liquami; fosse biologiche; le esercitazioni consistono nel progetto di fattibilità di un sistema di urbanizzazione primaria per un complesso residenziale.

6 crediti

Tecnica delle costruzioni con Laboratorio progettuale

Vengono trattate le nozioni fondamentali per la progettazione dei sistemi strutturali volti a garantire la stabilità delle opere di architettura: azioni dirette e indirette, vincoli, modelli di calcolo, misura della sicurezza con sistemi probabilistici; criteri di progettazione e di esecuzione; prove di carico; normativa.
Il laboratorio consta in elaborazioni progettuali sul tema della sicurezza statica di edifici con ossatura portante in calcestruzzo armato o in acciaio, l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline inerenti alle aree dell’area della produzione edilizia e delle tecnologie edilizie e della progettazione e delle tecnologie delle strutture. 

12 crediti

Restauro architettonico con Laboratorio progettuale

Il corso è indirizzato a fornire le conoscenze necessarie per operare con competenza storico -tecnica nel campo della tutela e del restauro del patrimonio architettonico esistente, anche sulla base dello studio dell’evoluzione storica delle teorie del restauro; le esercitazioni consistono in un progetto di restauro di un edificio di interesse storico.
Il laboratorio consta in elaborazioni progettuali sul tema del restauro di edifici di interesse storico; l’attività didattica del laboratorio è coordinata con discipline alle aree della storia dell’architettura e dell’arte, della rappresentazione e del rilievo, della progettazione architettonica, dell’urbanistica, della produzione edilizia e delle tecnologie edilizie e della progettazione e delle tecnologie delle strutture.

12 crediti

Ergotecnica edile con Laboratorio progettuale

Il corso analizza il progetto architettonico in rapporto alle tecnologie impiegabili in cantiere, i metodi e gli strumenti per la progettazione e l’organizzazione del cantiere (sia per nuove costruzioni che per il recupero e il restauro), le macchine e le attrezzature, la sicurezza e la prevenzione degli infortuni; le esercitazioni riguardano l’organizzazione e il progetto del cantiere per edifici multipiano.

12 crediti

 

Quinto anno

Insegnamenti obbligatori

Geotecnica

Nel corso sono trattati: la costituzione e le caratteristiche dei terreni; le indagini geotecniche; nozioni teoriche e sperimentali relative alle opere di sostegno, alle fondazioni, alle strutture in terra e alle opere in sotterraneo; stabilità dei pendii e consolidamento dei terreni; interventi di bonifica e recupero.

9 crediti

Insegnamenti a scelta dello studente

Acquisizione di conoscenze finalizzate ad ampliare l'ambito di competenze o ad a approfondire temi specifici. 

24 crediti

Prova finale - Laboratorio tesi di laurea

Il lavoro di tesi consiste nello svolgimento di un’attività originale di progettazione o di ricerca e costituisce un'importante occasione di acquisizione di capacità operative, di apprendimento di tecniche e strumenti di analisi, di elaborazione di schemi interpretativi e di sviluppo di procedure. La prova finale è rivolta a valutare la maturità scientifica raggiunta dallo studente, l’autonomia di giudizio e la padronanza degli argomenti, la capacità di operare in modo autonomo e l’abilità di comunicazione. La discussione è rivolta anche a valutare la preparazione generale dello studente in relazione ai contenuti formativi appresi nel corso di studio.

15 crediti
Aggiornato il
22 Novembre 2018