Il corso prepara laureati e laureate capaci di analizzare la complessità delle dinamiche globali declinandole nella specificità dei contesti locali, urbani, regionali o nazionali, utilizzando metodologie proprie della ricerca sociale e politica, sia quantitativa sia qualitativa.

La capacità di analizzare in maniera rigorosa il contesto locale e la connessione con le dinamiche globali che lo interessano determina in larga misura l’efficacia e l’efficienza delle azioni di politica e di sviluppo, quanto mai necessarie e strategiche in tempi di contrazione delle risorse finanziarie pubbliche.

Il corso: obiettivi formativi

Il corso offre due percorsi:

  • Policy advisor, che prepara a accedere al mondo del lavoro in qualità di ‘consulente di politiche pubbliche’ (‘policy advisor’ e ‘policy analyst’)
  • Project design for Sustainable Communities, che prepara a accedere al mondo del lavoro in qualità di ‘consulente di progetti territoriali’ (‘community developer’ o ‘community manager’)

Cosa si studia

Il percorso da molto spazio anche allo sviluppo di competenze trasversali e alla dimensione internazionale, che si realizzano attraverso:

Le informazioni per iscriversi al corso sono pubblicate alla pagina Ammissione laurea magistrale in Global and Local Studies - 2020/202.

Presentazione del corso

A cura della professoressa Francesca Decimo.