Nel percorso di MaST si svolgono:

  • 4 laboratori interdisciplinari
  • 3 trimestri di didattica
  • 2 docenti di discipline diverse per ciascun laboratorio
  • 1 domanda di ricerca condivisa, proposta da imprese e organizzazioni.

Gli obiettivi dei laboratori sono: 

  • applicare le teorie e gli strumenti appresi nei corsi frequentati in modo congiunto
  • individuare risposte convincenti attraverso il confronto ed il lavoro in team
  • maturare capacità di presentazione e di difesa dei progetti elaborati.

Una didattica innovativa

Nel corso dei laboratori gli studenti lavorano in piccoli gruppi e affrontano in modo interdisciplinare una domanda di ricerca, attingendo a conoscenze e strumenti forniti da due corsi, con il supporto dei docenti coinvolti. Al termine dell’attività, ogni gruppo presenta pubblicamente i risultati raggiunti, motivandoli adeguatamente sotto il profilo metodologico e interpretativo.

Laboratorio di Statistica per le decisioni economiche e il management e Economia dell’ambiente e del territorio  -  1° anno, 1° semestre

Il laboratorio prevede di attingere ad una complessa banca dati di Eurostat contenente indicatori sviluppati dall’Unione Europea per monitorare i progressi fatti dagli stati in relazione ai Sustainable Development Goals. Durante gli incontri di laboratorio gli studenti individuano alcuni set di indicatori rilevanti e con tecniche di statistica multivariata costruiscono un indice sintetico per misurare le performance in termini di sostenibilità in relazione ad una delle tre aree tematiche Climate change e sistemi naturali e Climate change e sistemi urbani.

Laboratorio di Storia economica del turismo, Marketing turistico e territoriale - 1° anno, 1° semestre

Gli allievi sono chiamati a integrare le competenze di analisi storica e di progettazione di azioni di marketing, proponendo soluzioni concrete e stimolanti, anche per la loro innovatività. Frequentemente le attività proposte riguardano la progettazione di offerte turistiche che affondino le proprie origini in fatti, eventi o situazioni storiche, rispetto alle quali l'esito del laboratorio deve consistere nella proposta di idee e soluzioni coerenti con le caratteristiche del quesito e le aspettative del committente.

Management delle imprese di servizi e turistiche, Sistema di gestione e certificazione per la qualità e l’ambiente - 1° anno, 2° semestre

Il laboratorio offre a studenti e studentesse l’opportunità di applicare ad un contesto reale concetti, strumenti e modelli di gestione sostenibile della domanda e dell’offerta turistica di un territorio e di valutare gli effetti generati. La sfida proposta è individuare tra i numerosi strumenti di gestione e misurazione presentati nei due corsi, quelli più appropriati al caso di studio. Dopo avere definito un progetto di Sustainable Management relativo alla domanda di ricerca individuata, gli studenti dovranno misurare gli effetti ambientali generati e proporre le strategie di adattamento più coerenti.

Management delle destinazioni turistiche, Metodi per la rilevazione e l’analisi delle preferenze dei consumatori - 2° anno, 2° semestre

Il laboratorio richiede agli studenti di definire un nuovo prodotto turistico che tenga conto delle specificità del territorio, della presenza e interazione degli stakeholder locali e delle preferenze di turisti e residenti. Gli studenti si avvarranno di concetti e schematizzazioni acquisiti nel corso di Management delle destinazioni turistiche al fine di proporre un prodotto turistico esperienziale ed innovativo che preveda un coinvolgimento attivo di stakeholder territoriali e comunità ospitante. Le nozioni acquisite nel corso di Metodi per la rilevazione e l'analisi delle presenze dei consumatori permetteranno agli studenti di fornire una descrizione dettagliata del disegno della ricerca volto a valutare le preferenze di turisti e residenti nei confronti del prodotto e la loro disponibilità a pagare. La visita al territorio e il confronto con gli stakeholder locali consente agli studenti di acquisire informazioni in merito alla destinazione oggetto di studio e definire proposte finalizzate a valorizzare la destinazione secondo i principi della sostenibilità.

Alcuni stakeholder coinvolti

Nell'a.a. 2021/2022 sono stati coinvolti:

  • SAT- Società degli Alpinisti Tridentini
  • Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Peio e Rabbi (Trentino)
  • Cooperativa Turistica San Vigilio/San Martin - Dolomites (Alto Adige)

Nell’a.a. 2022/2023 sono stati coinvolti:

  • Comuni di Rovereto, Ala e Villa Lagarina
  • Azienda per il turismo Rovereto e Vallagarina
  • Museo civico di Rovereto
  • Orto San Marco-Setàp
  • Laboratorio di storia di Rovereto 
  • Associazione vellutai di Ala 
  • TrattoPunto Network italiano turismo industriale
  • Azienda per il turismo Valsugana Lagorai

Riconoscimenti

Una proposta nata dal Laboratorio in Management delle imprese di servizi e turistiche e Sistema di gestione e certificazione per la qualità e l’ambiente dell’a.a. 2022/23 ha vinto il “Premio Stromboli 2023”.

Aggiornato il
5 Ottobre 2023