MyUnitn

Offerta formativa del corso

Percorso del corso di laurea in Fisica

Primo anno

Insegnamenti obbligatori

Analisi matematica I

Scopo del corso è proporre il calcolo differenziale e integrale di funzioni reali di una variabile reale, fino alle equazioni differenziali ordinarie di tipo lineare, fornendone non solo le tecniche e i formalismi, necessari ai corsi che seguiranno, ma anche i fondamenti e le basi logiche.
9 crediti

Fisica generale I

Scopo del corso è di far apprendere allo studente gli obiettivi generali e gli strumenti d'indagine della fisica, tramite lo studio approfondito dei principi della meccanica classica newtoniana di una particella, di sistemi di particelle e di corpi rigidi, e dei principi della termodinamica, con alcune loro applicazioni significative. 
15 crediti

Geometria I

Scopo del corso è di familiarizzare lo studente con i metodi elementari dell'algebra lineare. Prerequisito per seguire con profitto il corso è la conoscenza delle tecniche elementari per eseguire facili calcoli con numeri interi e razionali.
9 crediti

Inglese B1

Il corso intende offrire gli strumenti necessari per acquisire competenze linguistiche in campo tecnico-scientifico.
3 crediti

Analisi matematica II

Scopo del corso è di continuare la formazione matematica presentando le serie di Fourier, il calcolo differenziale per funzioni di più variabili, il problema dei massimi e minimi di funzioni di più variabili, il teorema delle funzioni implicite e sue applicazioni, le equazioni differenziali non-lineari. Si richiede la conoscenza dei contenuti del corso di Analisi matematica I.
9 crediti

Informatica

Il corso, basato sul linguaggio C, punta a fornire le basi minime della programmazione imperativa, punto di partenza per la comprensione di qualsiasi altro tema dell'informatica. Sono previste esercitazioni al calcolatore.
6 crediti

Laboratorio di Fisica I

Il corso fornisce una introduzione al metodo scientifico sperimentale ed alla pratica di laboratorio tramite la conduzione di semplici esperimenti di meccanica e termodinamica, confrontando strategie di misura diverse. Gli obiettivi formativi includono le tecniche di base per l'analisi dei dati e la valutazione degli errori, nonché i concetti elementari della teoria delle probabilità e della statistica
9 crediti

Secondo anno

Insegnamenti obbligatori

Analisi matematica III

Scopo del corso è di far apprendere la teoria e le applicazioni del calcolo differenziale e integrale per funzioni reali e campi vettoriali di più variabili reali, nonché elementi di analisi complessa. La teoria del calcolo differenziale e integrale per funzioni di una variabile reale, sviluppata nei corsi di Analisi matematica I e II, costituisce un prerequisito essenziale.
6 crediti

Fisica generale II

Scopo del corso è di introdurre i concetti fondamentali dell'elettricità e del magnetismo, descrivere le proprietà elettriche e magnetiche della materia a partire da un approccio mesoscopico, e gettare le basi per le successive applicazioni delle equazioni di Maxwell.
9 crediti

Laboratorio di fisica II

Scopo del corso è di familiarizzare gli studenti con aspetti sperimentali relativi ai fenomeni elettrici e magnetici, circuiti elettrici e reti lineari, strumentazione elettronica di base, linee di trasmissione, adattamento di impedenza ed ottica geometrica ed ondulatoria.
15 crediti

Meccanica analitica

Scopo del corso è di familiarizzare gli studenti con la formulazione Lagrangiana e Hamiltoniana della meccanica classica.
9 crediti

Metodi matematici per la fisica

Scopo del corso è di introdurre lo studente ad alcuni specifici strumenti matematici necessari per la descrizione dei fenomeni fisici della fisica classica e quantistica. Sono prerequisiti essenziali le conoscenze apprese nei corsi di Analisi matematica e di Geometria.
6 crediti

Fisica generale III

Scopo del corso è di avviare allo studio dei fenomeni elettrici e magnetici dipendenti dal tempo utilizzando gli strumenti matematici più adeguati e illustrando le conseguenze formali e pratiche che possono scaturirne (proprietà elettriche e magnetiche della materia, teoria elettromagnetica della luce, interazione tra luce e materia e relatività speciale). Vengono inoltre introdotti i primi concetti della fisica quantistica, offrendo un quadro dei fatti sperimentali e delle conquiste teoriche che indussero a pensare a nuovi principi per la descrizione dei fenomeni microscopici.
9 crediti

Chimica con esercitazioni di laboratorio

Scopo del corso è di fornire agli studenti i fondamenti sperimentali e teorici della chimica e quella minima capacità tecnica che permette loro di sapersi muovere in un laboratorio di chimica. Particolare enfasi viene data alla struttura atomica della materia, alle proprietà chimicofisiche delle sostanze, alla termodinamica dei processi chimici ed allo studio degli equilibri in soluzione.
9 crediti

Terzo anno

Insegnamenti obbligatori

Laboratorio di Fisica III

Scopo del corso è di approfondire la conoscenza dei sistemi lineari e delle tecniche sperimentali principali in elettronica analogica e digitale. 
9 crediti

Introduzione alla meccanica statistica

Scopo del corso è di familiarizzare lo studente con la trattazione statistica all'equilibrio termodinamico di un sistema meccanico classico e quantistico con N gradi di libertà. La conoscenza della meccanica Hamiltoniana è un importante prerequisito.
6 crediti

Complementi matematici della meccanica quantistica

Scopo del corso è di approfondire le basi formali e matematiche della meccanica quantistica non relativistica e di familiarizzare lo studente con la soluzione di problemi di meccanica quantistica.
6 crediti

Meccanica quantistica I

Scopo del corso è di introdurre i concetti fondamentali della meccanica quantistica non relativistica.
6 crediti

Fisica nucleare e Subnucleare

Scopo del corso è di presentare un'introduzione ai concetti e oggetti tipici della fisica nucleare e della fisica delle particelle, sottolineando le idee unificatrici e gli strumenti comuni.
6 crediti

Struttura della materia

Scopo del corso è di far comprendere i meccanismi microscopici quantistici che determinano le principali proprietà della materia allo stato atomico, molecolare e condensato.
6 crediti

Prova finale

Stesura di un elaborato scritto e esame pubblico (3 crediti da assegnare per il contenuto e la presentazione dell'elaborato finale e 3 crediti da assegnare per la capacità di comunicazione in lingua inglese).
6 crediti
Due insegnamenti a scelta tra (totale 12 crediti)*

Biofisica

La biofisica costituisce quel settore delle conoscenze che applica I principi della fisica e della chimica e I metodi dell'analisi matematica e della simulazione mediante computer alla comprensione della funzione dei sistemi biologici.
6 crediti

Chimica organica

Lo scopo del corso Chimica Organica, 9 crediti [145036] è quello di fornire i concetti generali della materia, che sono alla base della chimica dei composti organici, necessari per affrontare futuri studi in campo biochimico e biologico. 
6 crediti

Comunicazione delle scienze

Il corso intende sia fornire competenze generali nel settore della comunicazione, favorendo l'acquisizione di strumenti per facilitare il contatto con le diverse categorie di pubblico e di utenti, sia riflettere su aspetti importanti della fisica, della matematica e della biologia, nonché sul loro ruolo nell'insegnamento e nella società moderna.
6 crediti

Fondamenti di meteorologia e climatologia

Il corso offre un'introduzione ai processi dell'atmosfera e del clima rilevanti per varie applicazioni di ingegneria ambientale. Queste includono le previsioni meteorologiche, la caratterizzazione meteo-climatologica del territorio, la valutazione dei fattori meteo-climatologici nell'ambito degli studi di impatto ambientale degli impianti e delle infrastrutture, la gestione della qualità dell'aria, la valutazione delle risorse energetiche rinnovabili e la gestione degli impianti per il loro utilizzo, il risparmio energetico in edilizia.
 6 crediti

Introduzione alla fisica applicata

Il corso si propone di introdurre gli studenti del terzo anno del corso di laurea nel campo della fisica applicata. Per questo intende fornire un piccolo “assaggio” di come la fisica che hanno fin ora studiato abbia permesso all’uomo di esplorare l’ambiente che lo circonda ed il suo stesso corpo riuscendo a “vedere” anche attraverso oggetti che sono opachi.
6 crediti

Ottica

Lo scopo del corso è di fornire una solida base di ottica ondulatoria, permettendo allo studente la comprensione di fenomeni classici di interazione radiazione-materia sia su scala microscopica che macroscopica.
6 crediti

Relatività

L'obiettivo formativo principale è che gli studenti ottengano una solida preparazione di relatività speciale e, con essa, apprendano l'uso sistematico, nonché l'importanza, del costante esercizio della capacità critica. 
6 crediti

Storia della fisica

L'obiettivo principale del corso è quello di ripercorrere lo sviluppo storico della fisica facendo particolare riferimento agli schemi epistemologici; un secondo obiettivo è quello di presentare una serie di letture e di spunti di riflessione che possano tornare utili al futuro insegnante/comunicatore per ricercare dei collegamenti con le altre discipline scolastiche e culturali.
6 crediti

Fisica computazionale

6 crediti

Elementi di astrofisica e cosmologia gravitazionale

6 crediti

Fisica dei materiali

6 crediti

*Il percorso formativo del terzo anno prevede l’acquisizione di 12 crediti senza vincoli di settore disciplinare scelti tra gli insegnamenti elencati nella tabella, oppure, previo consenso della struttura responsabile, tra gli altri corsi erogati dall’Ateneo. Tali crediti possono essere dedicati, su richiesta dello studente e con l’approvazione della struttura didattica competente, ad attività formative coordinate svolte anche all’esterno dell’università nel quadro di specifici accordi e con la supervisione di un docente del Corso di Laurea che, al termine dell'attività assegnerà un voto in trentesimi con eventuale lode, anche in base ad una relazione conclusiva presentata dallo studente.

Percorso di Approfondimento di Fisica (PAF)

Il percorso di approfondimento in Fisica ha durata triennale e integra il corso di laurea in Fisica.
L'obiettivo del percorso è quello di fornire agli studenti particolarmente capaci e motivati uno strumento utile a consolidare ed ampliare le loro conoscenze in fisica e matematica, integrando gli insegnamenti già previsti dal corso di laurea, coprendo eventuali lacune, e acquisendo la confidenza con le basi del sapere scientifico necessaria ad un proficuo proseguimento degli studi nella laurea magistrale.

Il coordinamento del percorso è affidato ai proff. Vanzo e Weber.

Manifesto del PAF

Aggiornato il
30 Maggio 2019