MyUnitn
  • Livello: Laurea di primo livello
  • Classe del corso: L-30 - Scienze e tecnologie fisiche
  • Lingua in cui si tiene il corso: Italiano
  • Modalità di accessoprogrammato, con superamento di una prova di ammissione
  • Sede: Dipartimento di Fisica, via Sommarive 14, 38123 Povo (TN).

Obiettivi formativi

L'obiettivo del percorso formativo è:

  • fornire una solida preparazione nelle discipline comprese nelle attività di base, in particolare la matematica
  • privilegiare gli aspetti generali e di base delle discipline comprese nelle attività caratterizzanti, in particolare della struttura della materia fino al livello nucleare e subnucleare
  • fornire una solida preparazione di tipo sperimentale tramite l’offerta di strutture avanzate di “laboratorio didattico”
  • rendere familiare lo studente con strumenti, non solo teorico-matematici e tecnologico-sperimentali ma anche informatico-computazionali relativi alle singole discipline
  • adottare appropriate metodologie didattiche e di verifica dell’apprendimento capaci di integrare fra loro gli strumenti di cui al punto precedente
  • stimolare l’apprendimento “attivo”.

L’obiettivo è dunque quello di far sì che il laureato sia in grado di:

  • svolgere direttamente o dopo un breve tirocinio, attività lavorative che richiedano una certa familiarità con tecnologie innovative
  • svolgere attività nell’industria, nella finanza e nei servizi in cui sia richiesta l’analisi di sistemi complessi, lo sviluppo di modelli, nonchè la creazione di software dedicati
  • affrontare con profitto qualsiasi specializzazione all’interno di un corso di Laurea Magistrale della classe di Fisica
  • apportare una mentalità di rigore metodologico di tipo scientifico e un'attitudine al "problem solving" nell'affrontare Lauree Magistrali di altre classi.

Il corso è strutturato in un unico percorso.

Profili professionali

I laureati in Fisica a Trento potranno svolgere, anche con profili gestionali intermedi, attività professionali con applicazioni, tecnologiche e non, delle metodologie di tipo scientifico sia nell’industria che nel terziario. Con riferimento agli sbocchi professionali classificati dall’ISTAT, i laureati in Fisica a Trento possono:

  • conseguire l'abilitazione alla professione di Perito industriale laureato
  • accedere alla seguenti professioni:
    • fisici
    • ricercatori e tecnici laureati nelle scienze fisiche
    • tecnici fisici e nucleari
    • tecnici statistici
    • tecnici della produzione manifatturiera
    • tecnici di apparati medicali e per la diagnostica medica
    • ​tecnici del controllo ambientale.

Tale elenco è indicativo e non certo esaustivo rispetto all’ampia e variegata gamma di sbocchi occupazionali e professionali dei laureati in Fisica.

Studi che si possono intraprendere dopo la laurea

La preparazione acquisita con la laurea in Fisica può proseguire con il conseguimento della Laurea Magistrale in Fisica (classe LM-17 delle lauree magistrali in Fisica).

Aggiornato il
16 Gennaio 2019